Archivi del Blog

Bau beach

“Vamos a la playa” cantavamo negli anni ’80…. e perché non andarci con Fido?? Le strutture “pet-friendly” sono ormai diffuse (hotel, campeggi, B&B) e ci permettono di non separarci dal nostro cane nemmeno in vacanza (quale occasione migliore per passare

Pubblicato in Articoli, L'arca di Noè Taggato con:

Primavera nuova di… “zecca”

Come l’autunnale apertura delle scuole viene “salutata” da intermittenti infestazioni di pidocchi, così l’arrivo della Primavera è sancito dal risveglio di pulci e zecche che, dalla fase invernale di larva, pupa o ninfa, dopo un bel pasto di sangue sul

Pubblicato in L'arca di Noè Taggato con:

Amicizie speciali

Il primo caso di colloquio “detenuto-cane” risale al 1986 e vide protagonisti, negli anni di piombo, Sergio Segio, leader di prima linea, e il suo Pastore Tedesco Igor. L’incontro avvenne nel cortile dell’aula bunker di Milano, dove era in corso

Pubblicato in Articoli, L'arca di Noè Taggato con:

Arsenico e vecchi merletti

Ricordate questa divertente commedia anni ’40? Mortimer, severo critico teatrale, deve vedersela con la sua famiglia di pazzi assassini: le due vecchie zie zitelle uccidono i loro coinquilini con un vino di sambuco corretto con arsenico. Alla domanda di Mortimer

Pubblicato in Articoli, L'arca di Noè Taggato con:

Il terapista con la pelliccia

Alla fine del 1700 negli Stati Uniti fu affidato per la prima volta agli animali l’inedito ruolo di terapisti, durante la cura di pazienti neurologici. Solo nel 1961 però lo psichiatra infantile Levinson documentò casi di bambini che avevano ottenuto

Pubblicato in Articoli, L'arca di Noè Taggato con:

Creature grandi e piccole

Il titolo di un famoso libro di James Herriot (autobiografia avvincente e ironica di un veterinario scozzese) prende spunto da un canto di riconoscenza a Dio per la bellezza del creato e per tutti gli esseri che lo popolano. In

Pubblicato in L'arca di Noè Taggato con: