Archivi del Blog

Quaresima: nel messaggio del Papa l’attualità delle opere di misericordia

«Risvegliare la coscienza assopita davanti al dramma della povertà» Il 10 febbraio, mercoledì delle Ceneri, ha inizio il tempo della Quaresima (il vescovo Massimo presiede la Messa alle 19 in Cattedrale).Pubblichiamo di seguito un commento al messaggio di papa Francesco

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , , , ,

Messaggio di papa Francesco per la Quaresima 2016

Il 10 febbraio,mercoledì delle Ceneri, ha inizio il tempo della Quaresima. Il vescovo Massimo presiede la Messa in Cattedrale alle 19. Pubblichiamo il messaggio di papa Francesco per la Quaresima 2016. “Misericordia io voglio e non sacrifici” (Mt 9,13) Le

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana Taggato con: , , ,

Le ventiquattro virtù curiali

Alle ben note tre Virtù Teologali: Fede, Speranza, Carità e alla quattro Virtù Cardinali: Prudenza, Giustizia, Fortezza, Temperanza – che valgono per tutti: presbiteri, religiosi e laici -Papa Francesco ha sentito il bisogno di aggiungerne altre ventiquattro specifiche per la

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , ,

Preghiera di Papa Francesco per il Giubileo

Pubblichiamo il testo della preghiera di Papa Francesco per il Giubileo straordinario della Misericordia. Signore Gesù Cristo, tu ci hai insegnato a essere misericordiosi come il Padre celeste, e ci hai detto che chi vede te vede Lui. Mostraci il

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , , ,

Francesco: il nuovo umanesimo è in Gesù

Pubblichiamo l’importante discorso tenuto alla Chiesa italiana da papa Francesco in apertura del Convegno Ecclesiale di Firenze. Della partecipazione diocesana al Convegno stesso La Libertà, per motivi di spazio, parlerà nel numero del 28 novembre. Il nuovo umanesimo in Cristo

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , , ,

Attesa finita: pronti a tuffarsi nell’umano

Francesco mette piede per la prima volta in terra toscana, prima a Prato e poi a Firenze. Incontra il mondo del lavoro (anche di quello che non c’è), gli immigrati, prega con i malati, pranza con i poveri, celebra l’Eucarestia

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , ,