Archivi del Blog

La fotografia, la ‘cadrega’ e Ungaretti

Che il termine fotografia derivi dal greco e significhi ‘scrivere con la luce’ ormai, con tutti i corsi base che ci sono in giro, lo sanno anche i muri. Ma se scaviamo un po’ più a fondo ne vedremo delle

Pubblicato in Fotosofia Taggato con:

Ancora su fotografia e verità

Tante volte ormai, nelle note di questa rubrica, ho ribadito quanto siano connesse fra di loro i sostantivi fotografia e verità. La fotografia viene inventata, sarebbe meglio dire pensata, proprio perché si voleva rendere la realtà esattamente per quello che

Pubblicato in Fotosofia

Quando ero soldato

Non è il titolo di una canzone di Lucio Dalla che continuava: ..allora sì ch’era bella la vita, anche per me, ecc. ecc.’, ma lo spunto per dire due cose a proposito di Luigi Ghirri e che cosa c’entra il

Pubblicato in Fotosofia Taggato con:

Migliori fa tris

Che vengano dedicate quasi contemporaneamente in diverse città tre mostre fotografiche a uno stesso autore è sicuramente una notizia, se poi fra le sedi c’è quella della ‘Maison Européenne de la photographie’ di Parigi la notizia è sicuramente importante e,

Pubblicato in Fotosofia Taggato con:

Barriere

La domanda si era presentata spontanea alla mia mente mentre stavo preparando il menabò del catalogo della mostra ‘Coinvolti’ del dicembre del 2015, allestita nella chiesa di San Carlo in centro a Reggio. Fra gli enti e associazioni che avevano

Pubblicato in Fotosofia Taggato con:

Bentornata Polaroid, ti aspettavamo!

Edwin Land nel 1937 fonda la Polaroid, conosciuta da tutti per le sue pellicole a sviluppo istantaneo, ma Land iniziò il suo cammino nell’industria sviluppando un brevetto che riguardava un foglio di plastica che polarizzava la luce, il nome della

Pubblicato in Fotosofia Taggato con: