La firma: Reggio riavrà la cittadella dello sport

Stampa articolo Stampa articolo

Al Comune in usufrutto 25 anni l’area della Diocesi

è stato sottoscritto la mattina del 28 novembre dal sindaco di Reggio Luca Vecchi e dal vescovo Massimo Camisasca l’accordo che concede all’Amministrazione comunale l’usufrutto del polo sportivo di via Agosti di proprietà della Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla per i prossimi 25 anni. Grazie a questo accordo, l’area di quasi 110mila metri quadrati racchiusi tra le vie Agosti, Mogadiscio e Adua che comprende 11 campi di calcio, aree verdi e alcuni fabbricati, passerà per 5 lustri nelle mani del Comune di Reggio che si impegna a rilanciare e incrementare le strutture sportive di quest’area con un investimento di 2 milioni di euro. L’intervento si configura come opportunità di riqualificazione urbana di un’area della città oggetto di diverse criticità e che, così come sta accadendo per il limitrofo parco dell’Innovazione nell’area delle ex Officine reggiane, necessita di interventi di recupero e di rilancio delle sue funzioni a beneficio sia del comparto di quartiere in cui si inserisce, sia dell’intera città.

Leggi tutto l’articolo su La Libertà del 2 dicembre 2020

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana

Lascia un commento