E’ nata Ampies: piattaforma digital che supporta commercianti e ristoratori impattati dal Covid.

Stampa articolo Stampa articolo

E’ attiva Ampies: la piattaforma che supporta le attività di ristorazione e commerciali colpite dalla pandemia.
Il nome, tratto dal dialetto reggiano, significa “mi piace” e riprende il linguaggio social.
Il progetto, nato all’interno della community di Impact Hub Reggio Emilia e privo di scopo di lucro, è promosso da: Gruppo Giovani Unindustria Reggio Emilia e Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Reggio Emilia, con il patrocinio del Comune di Reggio Emilia.
Navigando sul sito www.ampies.it è possibile acquistare e regalare buoni d’acquisto di diverso valore presso negozi, attività come ristoranti o altri luoghi conviviali. In vista delle prossime festività natalizie questo strumento potrebbe essere utilizzato anche come “regalo virtuale” da utilizzare alla riapertura.
In questo modo le società avranno a disposizione liquidità immediata per ridurre l’impatto economico che le misure di prevenzione stanno avendo su di loro.
Allo stesso tempo chi ha vissuto o vorrà vivere quei luoghi avrà la soddisfazione di vederli riprendersi e la certezza di avere un posto riservato alla ripartenza.
L’ambizione è diventare un punto di riferimento per la città, un ponte tra il digitale ed il fisico.
Si tratta infatti di una piattaforma in continua evoluzione che contribuirà allo sviluppo del marketing territoriale, regalando esperienze capaci di far apprezzare le piccole realtà della città e allo stesso tempo valorizzandole anche tramite il digitale e l’estensione all’uso dei digital payment.
La piattaforma è stata realizzata da Lorenzo Montanari e Marco Giroldini, due giovani informatici della community di Impact Hub (studenti universitari), che hanno messo a disposizione gratuitamente tempo e competenze.
“Ci aspetta probabilmente il Natale più difficile nella storia di molti di noi. E ciascuno è chiamato a fare la propria parte. Con questo spirito sosteniamo questa iniziativa che va a supporto delle attività di commercio, artigianato e somministrazione della città: i reggiani per Reggio. Proteggiamo l’oggi con uno sguardo al futuro, perché, ne siamo profondamente convinti, la digitalizzazione è allo stesso tempo una delle sfide più difficili e una delle migliori opportunità. E’ importante iniziare e non fermarsi, cogliere nella crisi l’energia necessaria al cambiamento ed è compito dell’amministrazione pubblica leggere i bisogni e tradurre in azioni concrete“. – spiega l’assessore Mariafrancesca Sidoli, Assessore comunale a Commercio, Attività produttive, Valorizzazione del Centro storico.
Per i commercianti che vogliono usufruire della piattaforma l’iscrizione è gratuita e possono iscriversi in autonomia dal portale loggandosi nell’Area Riservata, inserendo i dati e le informazioni della propria attività ed i riferimenti bancari per i pagamenti.
Il Team di Impact Hub fornirà comunque assistenza ove necessario all’indirizzo: info@ampies.it

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento