Oggi è ancora possibile trattare con Prometeo?

Stampa articolo Stampa articolo

L’umanità presa nella morsa del «Sistema tecnico»: 8 visuali di lettura per il libro di Sandro Spreafico

Chi si accinga a leggere il libro, qui presentato, è portato a chiedersi, dato che non si tratta di un’opera di fantasia, chi sarà quell’odierno Semidio, che corrisponde a quello tragico e benevolo, il cui nome appare nel titolo.
Non appena si inizia a leggere ci si rende conto che, per l’autore, il Semidio che, a sue spese, compie il dono, si identifica col Beneficiario, sempre l’Umanità intiera, mentre il dono consiste nella Scienza (e nella Tecnica che ne è la badante, diremmo noi). E la pena? Consiste nell’evidente disastro ambientale, etico, morale, irreversibile ed inarrestabile, che ne consegue. Quanto all’Ente superiore, che interviene a punire a chi donò (ma, questa volta anche a chi ne beneficia) è “Deus, sive Natura”.

Leggi tutto l’articolo di Giorgio Ferrari su La Libertà del 18 novembre 2020

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento