Padre Zanotelli e don Sacco: dibattito online sulla campagna “Banche armate”

Stampa articolo Stampa articolo

Mercoledì 18 novembre per presentare la campagna ‘Banche armate’, sostenuta da diverse associazioni pacifiste

Continuano gli incontri in diretta sul web di ‘Economia circolare, economia solidale’ proposti dalla lista civica ‘Noi per Casalgrande’, per scoprire piccole e grandi esperienze presenti sul territorio, che si muovono in una logica di una maggiore attenzione alla sostenibilità, al rispetto ambientale e alla dignità della persona.

Mercoledì 18 novembre, dalle ore 17.30, si parlerà invece di finanza etica. Saranno ospiti sui canali social della lista, padre Alex Zanotelli e don Renato Sacco per presentare la campagna ‘Banche armate’.

Padre Zanotelli, missionario comboniano, è molto conosciuto per il suo impegno pacifista e a favore degli ultimi, ha ispirato e fondato diversi movimenti italiani tesi a creare condizioni di pace e di giustizia solidale. È stato direttore della rivista Nigrizia e ora lo è di  Mosaico di Pace, giornale fondato da don Tonino Bello. Don Renato Sacco è il coordinatore nazionale di Pax Christi, movimento cattolico internazionale per la pace.

La campagna di pressione alle ‘banche armate’, promossa dalle due riviste e da diverse associazioni pacifiste, chiede a tutti gli Istituti di credito di manifestare pubblicamente il proprio diniego a concedere prestiti e servizi finanziari alle aziende per la vendita di sistemi militari ai regimi dittatoriali; al Governo di muoversi in linea con quanto previsto dalle norme, favorendo gli investimenti per la pace, la sostenibilità ambientale, la cooperazione tra i popoli e di diritti delle popolazioni più bisognose, anziché un’economia di guerra. Invita inoltre le associazioni, i gruppi territoriali, i semplici cittadini a fare pressione sulle banche affinché aderiscano a quanto chiesto dalla campagna.

Il calendario degli incontri di ‘Economia circolare, economia solidale’, organizzati dalla lista ‘Noi per Casalgrande’, per  promuovere una maggiore consapevolezza alla sostenibilità, proseguirà mercoledì 2 dicembre con la moda equo e solidale di Meridiano 361. Il ciclo terminerà lunedì 7 dicembre con l’esperienza di finanza etica ed economia condivisa di Mag 6 da Reggio Emilia.

Padre Zanotelli

 

Pubblicato in Archivio

Lascia un commento