Le sette parole di Cristo

Stampa articolo Stampa articolo

Dialogo letterario tra il grande direttore d’orchestra e il noto filosofo

Riccardo Muti, Massimo Cacciari: “Le sette parole di Cristo”, Il Mulino (Icone, pensare per immagini) 2020.

Già la lettura della copertina suscita interesse e sorpresa: in che modo un grande direttore d’orchestra ed un notevole filosofo possono dialogare e, per di più, a proposito di un tema storico religioso?
Il tema si precisa subito: “Le sette ultime parole di Cristo, nostro Redentore in Croce” è il titolo di una famosa composizione orchestrale di Haydn del 1786, per il Venerdì Santo.
Ne discende l’interesse che può avervi il primo autore.
Ma un direttore non scrive (di solito): la sua preoccupazione è quella di far eseguire bene ad un gruppo armonico ciò che un altro ha scritto in un linguaggio sonico, non letterario.

Leggi tutto l’articolo di Giorgio Ferrari su La Libertà del 11 novembre 2020

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento