Vetto ricorda don Eusebio Costi nel 20° anniversario della morte

Stampa articolo Stampa articolo

Don Eusebio Costi fu per 26 anni parroco di Vetto. Domenica 1 novembre nella santa Messa si sono ricordati i 20 anni dalla morte. In chiesa è stato esposto il suo ritratto, opera di Roberto Mercati, che tuttora si trova presso la Casa di Riposo Maria Spaggiari Boni, dove il sacerdote visse gli ultimi anni di vita, prima di spegnersi il 30 ottobre del 2000.
Era originario di Nigone di Ramiseto; ordinato sacerdote nel 1946, fu cappellano a Giandeto per un biennio e parroco di Pieve San Vincenzo, nell’alto Ramisetano, dal 1948 al 1967. Fu l’anno della sua discesa a Vetto, di cui diventò parroco nel 1970, reggendo la parrocchia sino al 1996, quando nuovo parroco fu nominato don Gianni Manfredini.

Leggi tutto l’articolo su La Libertà del 11 novembre 2020

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento