Le poche cose che contano

Stampa articolo Stampa articolo

Ma che cos’hanno in comune un prete e un cantautore famoso, nonché attore? Le tre serate che Tv2000 ha voluto realizzare a Romena, con don Luigi Verdi e Simone Cristicchi, ci hanno rivelato tantissimo la connessione.
Primo. Sono amici e “fratelli”, lo dicono loro stessi, l’uno dell’altro, in due interviste diverse, e già questo ci commuove nel senso pieno della parola: ci muove dentro. Secondo. Amano la verità. Narrare la verità. Terzo. Sono poeti, entrambi, afferma don Gigi, sono dei “visionari”, intendendo coloro che guardano oltre, oltre l’orizzonte cosa può esserci, e “mendicanti”, sottolinea sempre Gigi, hanno avuto “fame di qualcosa che saziasse e sazi, fame di vita reale, partendo da un sogno”. Quarto. Sono empatici, sensibili… e simpatici nella loro assoluta serietà, consapevoli di compiti diversi in questa vita, che però convergono nell’unico amore alle persone, una per una.

Leggi tutto l’articolo di Fabiana Guerra su La Libertà del 4 novembre 2020

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento