Al Papa le mascherine realizzate dai detenuti

Stampa articolo Stampa articolo

Giornata intensa quella di mercoledì 7 ottobre per la carpinetana Anna Protopapa, referente dell’associazione Gens Nova per l’Emilia-Romagna e per il gruppo di amici che insieme hanno partecipato all’udienza generale del Santo Padre Francesco.
Al termine dell’udienza, infatti, Anna ha potuto consegnare al Papa le mascherine realizzate con alcuni detenuti reggiani, rappresentati dal Comandante commissario capo dottoressa Rosa Cucca. Mascherine donategli in segno di riconoscenza per le incoraggianti parole che il Santo Padre aveva inviato alla carpinetana nel mese di maggio, quando la ringraziava per le diverse iniziative benefiche intraprese sul nostro territorio e che avevano incoraggiato anche i detenuti e la comunità.

Leggi tutto l’articolo su La Libertà del 28 ottobre 2020

Pubblicato in Articoli, Slide, Società & Cultura

Lascia un commento