Il ritrovo degli ex alunni del Seminario di Marola

Stampa articolo Stampa articolo

Sabato 26 settembre si è tenuto l’annuale raduno degli ex alunni del Seminario di Marola e di Reggio, quest’anno dedicato al ricordo di monsignor Pietro Ganapini, insegnante di lettere, musica e canto scomparso il 30 giugno in Madagascar, dove era missionario dal lontano 1961 e dove è stato sepolto come egli stesso aveva da tempo desiderato e richiesto.
A causa dell’indisponibilità dell’Abbazia matildica, i numerosi intervenuti – oltre sessanta – si sono ritrovati nella chiesa parrocchiale di Leguigno dove alle 11 è stata concelebrata la santa Messa presieduta da monsignor Giovanni Costi con la presenza di diversi sacerdoti. Durante la funzione i canti sono stati diretti da don Luigi Giansoldati e accompagnati alla pianola dal maestro Alberto Bernabei.
Al termine è stato eseguito il canto “Alla Madonna del Borello” composto dallo stesso don Pietro negli anni di permanenza e insegnamento nel Seminario.
Durante il pranzo conviviale ben organizzato da Piergiorgio Rossi nei locali della parrocchia di Leguigno, don Giovanni Ruozi ha portato il saluto del direttore del Centro Missionario Diocesano don Adani.

Leggi tutto l’articolo di Romolo Becchetti su La Libertà del 21 ottobre 2020

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento