Incontri virtuali e degustazioni reali: 13 cantine reggiane a confronto con 18 buyer stranieri

Stampa articolo Stampa articolo

Avverranno via web gli incontri fra 13 cantine reggiane e 18 operatori commerciali esteri, ma le degustazioni dei vini d’eccellenza della nostra provincia saranno del tutto reali.
E’ questo quanto accadrà il 28 ottobre grazie alla nuova iniziativa di promozione del lambrusco e delle cantine locali messa in atto dalla Camera di Commercio di Reggio Emilia in collaborazione con la consorella modenese ed i Consorzi di Tutela del Lambrusco di Modena e di Reggio Emilia.
Con la sede dell’Ente camerale di Piazza della Vittoria, infatti, saranno collegati tanto i buyer stranieri quanto le cantine reggiane che hanno aderito all’iniziativa e che non solo presenteranno le loro caratteristiche e la gamma dei prodotti, ma guideranno gli operatori commerciali alla degustazione reale di due etichette rappresentative della loro produzione recapitate nei giorni scorsi a ciascun buyer a cura degli organizzatori.
In questo modo, dunque, la Camera di Commercio va a mitigare gli effetti di quel distanziamento sociale che ha comportato – tra l’altro – l’annullamento di appuntamenti considerati imprescindibili, come Vinitaly e Prowine, ed ha imposto anche per il settore del wine, dove l’assaggio è protagonista, lo spostamento on line delle attività di incoming tradizionali a favore di B2B telematici.
I 18 operatori stranieri coinvolti si collegheranno da Bulgaria, Lituania, Germania, Belgio, Norvegia, Regno Unito, Danimarca e Finlandia, ma l’azione della Camera di Commercio non si esaurirà con l’incontro virtuale del 28 ottobre.
Successivamente alle presentazioni programmate, infatti, gli operatori commerciali esteri segnaleranno agli organizzatori le imprese ritenute interessanti ai fini di un ulteriore incontro di approfondimento one-to-one, che ogni cantina reggiana potrà realizzare – sempre on-line – direttamente dalla propria sede, indicativamente nelle giornate del 29 e 30 ottobre.

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento