In ricordo di Jara Bizzarri

Stampa articolo Stampa articolo

A sei mesi di distanza dalla sua prematura scomparsa, soci, dipendenti e amici della cooperativa sociale Madre Teresa hanno ricordato Jara Bizzarri, psicologa, scomparsa nel marzo scorso.
Mamma della piccola Ester e compagna del vicesindaco di Castelnovo ne’ Monti, Emanuele Ferrari, Jara era impegnata sul servizio di educativa domiciliare e di accoglienza dei richiedenti asilo della cooperativa sociale. Nell’ultimo incontro che ebbe in ospedale con la presidente di Madre Teresa, Lisa Vezzani, Jara chiese di salutare ad una ad una le socie e le collaboratrici della cooperativa; una realtà che sentiva profondamente sua e alla quale ha lasciato in patrimonio – come ricorda Lisa Vezzani – “un modo di essere e di relazionarsi con le famiglie e i migranti fondato innanzitutto su un sincero affetto che la portava a farsi carico di situazioni difficili con professionalità e profonda passione. Ricordarla in questi giorni per noi ha significato fare memoria viva di questo patrimonio, ma anche affrontare insieme il profondo dolore che abbiamo provato ed essere famiglia grazie allo straordinario dono che Emanuele Ferrari ci ha consegnato”.

Leggi tutto l’articolo di Gino Belli su La Libertà del 21 ottobre 2020

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento