CSI: provvedimenti a seguito del DPCM del 18 ottobre sulle attività sportive

Stampa articolo Stampa articolo

In merito al DPCM del 18 ottobre 2020 e ai chiarimenti richiesti dalle società sportive si specifica quanto segue:

Campionati

Tutti i campionati siano essi giovanili od Open degli sport di contatto (calcio a 5, calcio a 7, calcio a 9, calcio a 11, pallacanestro e pallavolo) sono sospesi da Lunedì 19 Ottobre a Venerdì 13 Novembre (scadenza del DPCM) compresi;

Allenamenti
L’attività sportiva dilettantistica di base (quella riguardante quindi il nostro Ente) è consentita “[…] solo in forma individuale […]”. Quindi gli allenamenti delle società sono consentiti solo con attività individuali e senza ricorrere a esercizi che prevedano qualunque forma di contatto (ad esempio la classica “partitella”).

Interesse Regionale/Nazionale
La dicitura “[…] sono consentiti soltanto gli eventi e le competizioni riguardanti gli sport individuali e di squadra riconosciuti d’interesse nazionale o regionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) […] dagli enti di promozione sportiva […]” non è riferita a nessuno dei campionati organizzati dal CSI e codificati all’atto della programmazione sportiva 2020/2021 come “Attività regionale e nazionale”;

Nota
Nel limite del possibile chiediamo alle società iscritte, laddove siano già stati pubblicati i calendari, di non ritirarsi dai campionati, in quanto metterebbero ulteriormente nel caos l’organizzazione degli stessi.
Per il momento i campionati e i calendari non verranno riformulati, poiché la speranza è quella di riprendere semplicemente slittando in avanti di un mese le attività.
Qualora dovessero esservi ulteriori sviluppi prenderemo decisioni riguardanti un’eventuale riformulazione dei campionati non senza aver consultato le società iscritte.

Pubblicato in Articoli, Associazioni, Slide

Lascia un commento