Verrà abbattuto l’edificio dell’ex Consorzio Agrario

Stampa articolo Stampa articolo

L’Amministrazione comunale di Castelnovo ne’ Monti ha deciso di procedere entro l’autunno all’abbattimento dell’edificio presente in piazzale Matteotti, noto come ex Consorzio Agrario. Il Consorzio fu costruito tra il 1935 e il 1938 per lo stivaggio del grano, ma ormai da molto tempo è in stato di abbandono.
Una struttura sul cui destino si è molto discusso, spiega l’assessore all’Urbanistica e alla Rigenerazione Urbana, Daniele Valentini. “L’edificio presenta uno stato di degrado avanzato, in particolare lesioni della copertura e alcune crepe che denotano cedimenti strutturali. Il rischio di crollo con l’arrivo del maltempo invernale è molto alto”.
Nel corso dell’ultimo inverno, infatti, le condizioni sono sensibilmente peggiorate tanto da costringere l’Amministrazione comunale a procedere con l’abbattimento, poiché un eventuale recupero sarebbe difficoltoso a causa delle povere fondazioni e della modesta qualità dei materiali utilizzati per la realizzazione.

Leggi tutto l’articolo su La Libertà del 14 ottobre 2020

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento