«Essere sempre unito a Gesù, ecco il mio programma di vita»

Stampa articolo Stampa articolo

Beatificato Carlo Acutis, il ragazzo che considerava l’Eucarestia la sua autostrada per il Cielo. Gioia e coinvolgimento in diocesi

Emozionante, partecipata e soprattutto condivisa. Così si è svolta il 10 ottobre ad Assisi la cerimonia di beatificazione di Carlo Acutis, il ragazzo milanese morto il 12 ottobre 2016, ad appena 15 anni. Circa 3.000 persone sono accorse ad Assisi da molte parti del mondo, ma non quante ne sarebbero arrivate senza la pandemia in corso. La fama di santità di Carlo infatti, nel breve tempo trascorso dalla sua prematura scomparsa causata da una leucemia fulminante, è arrivata ai quattro angoli della terra.

Continua a leggere tutto l’articolo di  Mariangela Musolino e tante testimonianze nel paginone su La Libertà del 14 ottobre 2020

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento