Autunno cardo

Stampa articolo Stampa articolo

Si è già capito, ahimè, che la stagione autunnale sarà irta di spine. Molte spuntano intorno alle scuole, sia dentro che fuori. Partiamo dall’interno. Gli orari di lezione si sono adeguati perfettamente al tempo dell’incertezza. Provvisori, e fin qui è normale. Ma anche molto smart, perché manca il personale Covid e perché sono iniziate le temute quarantene, con un valzer focosissimo di sostituzioni, supplenze e buchi che restano vuoti.

Continua a leggere tutto l’articolo nella rubrica “Diario di casa mia” a cura di Edoardo Tincani su La Libertà del 7 ottobre 2020

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento