Da Montecchio a «Art&Design»

Stampa articolo Stampa articolo

Da La Libertà del 30 settembre 2020

Lo scultore Michelangelo Galliani (Montecchio Emilia, 1975) parteciperà al progetto Art&Design di Andrea Castrignano (noto interior designer, al timone dei programmi televisivi “Cambio Casa, Cambio Vita” e “Aiuto! Arrivano gli ospiti” su La5), allestito fino al 10 ottobre presso lo Studio Castrignano di Milano in occasione di Milano Design City 2020.
Dalla collaborazione tra Michelangelo Galliani e l’azienda Mitsubishi Electric è nata l’opera intitolata The Garden / Cut, realizzata in marmo bianco di Carrara, acciaio inox, ottone e oro in foglia.

“The Garden / Cut – spiega l’artista – è un’opera sulla circolarità della vita, che attraverso le stagioni muore e si rigenera ogni volta. La primavera avanza esplodendo nell’estate, mentre l’autunno già alle porte ci conduce sotto le nevi dell’inverno. La terra accoglie la morte di tutto ciò che è vissuto e lo trasforma facendolo rivivere sotto forme nuove. Diverse. Ho pensato alla fioritura dei ciliegi giapponesi trasformando quei petali in fiocchi di neve, in un ipotetico giardino della vita. È un’icona contemporanea”.

Nell’ambito del progetto, mercoledì 7 ottobre, alle ore 18.30, Michelangelo Galliani parteciperà, insieme ai galleristi Cristian Contini e Fulvio Granocchia (Cris Contini Contemporary), al talk su invito organizzato dallo Studio Castrignano di Milano per raccontare la nascita e lo sviluppo della collaborazione tra l’azienda Mitsubishi Electric, l’artista ed Andrea Castrignano stesso.Info: ID Consulting S.r.l. – Milano 02.76317782,
info@studiocastrignano.it, ww.andreacastrignano.it.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento