Batosta, ma bella

Stampa articolo Stampa articolo

La Unahotels Reggio Emilia inizia il campionato, galvanizzata dall’importante accordo di sponsorizzazione con Credem, con una sconfitta, in casa (a Casalecchio di Reno, che sarà la casa della Reggiana per tutta la stagione), di 16 punti. Bellissimo… e non sono ironico.
Eh sì il vostro Fortelli non è impazzito… non ancora per lo meno.
La sconfitta è arrivata contro l’Olimpia Milano, il team che si è rivelato – anche sul campo, in questa ricca preseason, e non solo sulla carta come troppe volte in passato – di gran lunga il migliore e di gran lunga migliore anche di quello dello scorso anno. Ettore Messina, coach dei meneghini, è riuscito, dopo un anno di transizione, a costruire una squadra esattamente a sua immagine e a modello di quelle con cui ha dominato per anni l’Europa dei cesti.

Continua a leggere l’articolo di Matteo Fortelli nella rubrica “Post Alto” su La Libertà del 30 settembre 2020

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento