Undici teli per avvicinare i santi della porta accanto

Stampa articolo Stampa articolo

La mostra “Testimoni di luce”, prenotabile da parrocchie e movimenti/associazioni ecclesiali, si compone di 11 teli (una mappa generale e dieci testimoni) in formato 250 x 100 cm su tessuto Artist 315 grammi con stampa a sublimazione, asola superiore con tubo diametro 3 centimetri e corda per fissaggio, asola inferiore con piattina di contrappeso. I teli devono essere montati su una superficie verticale preferibilmente liscia (per permettere al tessuto di stendersi regolarmente). Il fissaggio può essere effettuato con un tassello, o un chiodo, fissato ad almeno 260 cm da terra, a cui appendere la corda situata nella parte superiore del telo. Nella parte inferiore non è necessario effettuare alcun fissaggio, essendo presente una piattina di contrappeso che serve a tenere steso il tessuto. Non si devono apporre chiodi o puntine fissate in alcun punto dei tessuti, poiché potrebbero rovinarsi o strapparsi. In caso di installazione all’esterno, non lasciare i teli montati e incustoditi nei momenti di chiusura della mostra, per evitare danneggiamenti o smarrimenti (con il vento possono staccarsi facilmente dal punto di fissaggio).

Continua a leggere su La Libertà del 23 settembre 2020

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento