40 anni di Messa per don Repetti

Stampa articolo Stampa articolo

Da La Libertà del 23 settembre 2020

Domenica 30 agosto a Cadelbosco Sopra il parroco don Giovanni Repetti è stato festeggiato per il 40° anniversario della sua ordinazione sacerdotale, avvenuta il 30 agosto 1980 per l’imposizione delle mani del vescovo Baroni. Nel corso della santa Messa, don Gianni ha ringraziato Dio per la vita e per il suo ministero sacerdotale.
Il vescovo Massimo ha inviato a lui e alla comunità queste parole: “Negli anni del ministero ti sei speso con le doti di equilibrio che contraddistinguono la tua persona in favore di tanta gente. La nostra Chiesa oggi ti vuole ringraziare per tutto questo e vuole pregare affinché ti sia donato ancora un lungo tempo di ministero e di vita. Io, che ho goduto in questi anni della tua vicinanza, ti sono particolarmente riconoscente e prego il Signore per i tuoi giorni futuri, affinché non manchi mai la sua vicinanza e la sua consolazione, e i tuoi giorni siano colmi di grazia”.

Il parroco dell’unità pastorale di Cadelbosco, che comprende le parrocchie di Cadelbosco Sopra, Cadelbosco Sotto, Villa Argine e Villa Seta, è nato il 21 gennaio 1955 a Santo Stefano d’Aveto in provincia di Genova.
è stato vicario parrocchiale a Ospizio dal 1980 al 1985, vicario parrocchiale a San Gregorio Magno alla Magliana (Roma) dal 1985 al 1987, vicario parrocchiale alla Natività della Beata Vergine Maria di Scandiano dal 1987 al 1993, parroco a Chiozza dal 1993 al 2008, amministratore parrocchiale a San Ruffino dal 1994 al 2008 e a Fellegara dal 2001 al 2008, quindi parroco dell’unità pastorale di Pieve di Guastalla, Baccanello e San Martino dal 2008 al 2017.

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento