26 settembre 2020: la Diocesi riceve il dono di tre nuovi sacerdoti

Stampa articolo Stampa articolo

Tommaso, Matteo e Alessandro saranno consacrati per l’imposizione delle mani e la preghiera del vescovo Massimo

Dopo un’attesa durata un anno e nove mesi dalla consacrazione sacerdotale di don Alberto Debbi, la Chiesa reggiano-guastallese pregusta il dono e la gioia di nuove Ordinazioni tra i suoi seminaristi, con un “3 + 3” (tre sacerdoti e tre diaconi) che, se non fa dimenticare l’impietosa statistica sul calo di vocazioni al ministero presbiterale, rappresenta comunque una godibile iniezione di fiducia e di giovani risorse in questo avvio di anno pastorale ancora condizionato dal Covid. Proprio il contingentamento dei posti in chiesa nel rispetto delle regole di sicurezza sanitaria fa sì che alla Messa di ordinazione, che sarà presieduta dal vescovo Massimo sabato 26 settembre alle 18.30 in Cattedrale, si potrà partecipare solo su invito.
Per tutti gli altri interessati, il Centro diocesano Comunicazioni sociali trasmetterà l’evento in diretta sia in televisione, su Teletricolore (canale 10), sia sui profili social collegati (la pagina Facebook del settimanale e il canale YouTube La Libertà Tv).

Quel giorno, come mostra la locandina che da qualche settimana proponiamo su queste pagine, diventeranno sacerdoti Tommaso Catellani, Matteo Tolomelli e Alessandro Zaniboni, mentre i “colleghi” di Seminario Sebastiano Busani, Paolo Lusvardi e Marcello Mantellini riceveranno la consacrazione diaconale.

Leggi tutto l’articolo a cura di Edoardo Tincani su La Libertà del 16 settembre 2020

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana

Lascia un commento