Al via il nuovo anno pastorale

Stampa articolo Stampa articolo

Creatività e prudenza, incertezza e opportunità: 4-5 settembre: educatori e catechisti per partire con coraggio

È ormai tradizionale a inizio settembre la convocazione diocesana degli educatori di pastorale giovanile per la ripresa dell’anno; manifesta l’appartenenza a un comune cammino ecclesiale poi declinato nelle numerose comunità del territorio. L’appuntamento di quest’anno ha visto una novità importante: insieme ai membri della Consulta di Pastorale Giovanile (un rappresentante per ogni unità pastorale), ai coordinatori degli educatori e ai sacerdoti sono stati invitati i coordinatori dei catechisti e i responsabili dei grest. Questa larga partecipazione esprime una direzione avviata ormai diversi anni fa, e che gli uffici diocesani hanno recentemente riproposto con l’immagine di Oratorio come stile educativo di una “comunità cristiana che si fa casa” per accompagnare i piccoli/giovani (vedasi https://www.labottegadinazareth.it/news/la-profezia-delloratorio-sogniamo-insieme/).

Continua a leggere l’articolo a cura di Stefano Borghi su La Libertà del 16 settembre 2020

 

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento