Pillole anticoncezionali, quei danni misconosciuti

Stampa articolo Stampa articolo

La casa farmaceutica Bayer ha dovuto compensare con 1,6 miliardi di dollari i danni alla salute di migliaia di donne per “lesioni gravissime causate da dispositivi e pillole contraccettive/abortive”. E non è la prima volta.
Ora si tratta di “Essure”, un dispositivo che viene posto nelle tube di Falloppio per bloccare (in teoria) il passaggio degli spermatozoi. In Italia la procedura è rimborsata al 100 per cento dal Servizio Sanitario Nazionale perché i due micro-inserti sono stati ideati come alternativa alla sterilizzazione tramite la “legatura delle tube”. 

Continua a leggere l’articolo a cura di Gabriele Soliani su La Libertà del 9 settembre 2020

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento