Disuguaglianza, virus di un’economia malata

Stampa articolo Stampa articolo

Una nuova catechesi di Papa Francesco sulla crisi generata dal Covid-19

Mercoledì 26 agosto, all’udienza generale dalla Biblioteca del Palazzo apostolico vaticano, Papa Francesco ha proseguito il ciclo di catechesi “Guarire il mondo” dedicato alla riflessione sulla crisi portata dal Covid-19. Il 26 agosto il Papa ha parlato del tema “La destinazione universale dei beni e la virtù della speranza”.
“Davanti alla pandemia e alle sue conseguenze sociali – ha detto il Papa – molti rischiano di perdere la speranza. In questo tempo di incertezza e di angoscia, invito tutti ad accogliere il dono della speranza che viene da Cristo”.
“La pandemia ha messo in rilievo e aggravato i problemi sociali, soprattutto la disuguaglianza. Alcuni possono lavorare da casa, mentre per molti altri questo è impossibile. Certi bambini, nonostante le difficoltà – ha proseguito -, possono continuare a ricevere un’educazione scolastica, mentre per tantissimi altri questa si è interrotta bruscamente. Alcune nazioni potenti possono emettere moneta per affrontare l’emergenza, mentre per altre questo significherebbe ipotecare il futuro”.

Leggi tutto l’articolo di Riccardo Benotti su La Libertà del 2 settembre 2020

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento