Assunta: a Pianzo festa con Nicelli

Stampa articolo Stampa articolo

Da La Libertà del 26 agosto 2020

Non era importante il pienone, ma festeggiare l’Assunzione della Beata Vergine Maria. E l’attesa non è andata delusa per i fedeli accorsi. A Pianzo il programma della festa religiosa si è svolto quest’anno in tono ridotto, nel rispetto delle norme anti-Covid, ma è stato altettanto sentito.

è stata l’unità pastorale “Terre del Perdono” di San Polo-Canossa con l’istancabile Franco Spaggiari e il parroco don Bogdan ad organizzare l’evento religioso. Non ha avuto luogo la processione, ma si è tenuta solo la santa Messa, presieduta dal Vicario della Diocesi monsignor Alberto Nicelli, concelebranti il parroco don Bogdan e il diacono Messina, con l’accompagnamento musicale al flauto di Anna Rossi, alla chitarra di Giovanni Spigoni e alla tastiera di Morena Rodolfi, con musiche varie tra le quali l’Ave Maria di Schubert.

I tradizionali eventi esterni non ci sono stati, ma i fedeli hanno avuto modo di partecipare alla celebrazione religiosa e hanno potuto invocare comunque l’amata Vergine affinché protegga Pianzo e tutti i suoi devoti.

Domenico Amidati

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento