Cactus & Co.

Stampa articolo Stampa articolo

Le piante in miniatura sono graziose, possono trovare posto un po’ ovunque in casa o in ufficio, non sono troppo impegnative e la maggior parte riesce a sopravvivere anche alla quasi totale assenza di cure. Si dividono in tre categorie: le prime e più diffuse sono le succulente, meglio note come piante grasse; tra le seconde troviamo una selezione di Orchidee nane e dulcis in fundo il mondo dei bonsai. La manutenzione varia a dismisura da una categoria all’altra: le succulente richiedono pochissime cure e si adattano a qualunque ambiente; più impegnative sono le orchidee, mentre bisogna essere dei veri e propri esperti per coltivare e far crescere correttamente i bonsai.

Continua a leggere l’articolo di Stefano Pagano nella rubrica “Il giardino dell’Eden” su La Libertà del 27 luglio 2020

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento