Il Perdono di Assisi al Santuario di Rivi

Stampa articolo Stampa articolo

La cosa più stupefacente della vita è che il Signore ci ha voluti così come siamo e ci ama più di quanto sbagliamo. Per questo ogni giorno Gesù bussa alla nostra porta per farci dono della sua misericordia, che riempie la vita di gioia.
Uno dei modi con cui Cristo si affaccia alla soglia della nostra esistenza chiedendo di entrare è il Perdono di Assisi, con il dono dell’Indulgenza plenaria. Questa festa della riconciliazione verrà celebrata in modo speciale domenica 2 agosto 2020, presso l’antica Pieve di San Valentino, parrocchia dei Santi Valentino ed Eleucadio Martiri e Santuario diocesano del Beato Rolando Rivi Martire (via Rontano 7, Castellarano, Reggio Emilia).

Ore 17.45 confessioni; ore 19 santa Messa, con al termine le preghiere per ottenere l’indulgenza: il Credo, per confermare la nostra identità cristiana; il Padre nostro, per confermare la nostra dignità di figli di Dio; le preghiere secondo le intenzioni di Papa Francesco, per affermare la nostra appartenenza alla Chiesa. L’indulgenza si può ottenere anche per un defunto.
Per partecipare alla santa Messa e alle confessioni è necessario PRENOTARE inviando una mail a prenotazioni@pievesanvalentino.it, indicando nome e cognome delle persone che saranno presenti. Per informazioni: 345.4483964.

È richiesta la mascherina nel rispetto delle norme per prevenire la diffusione del corona-virus. L’evento è promosso dal Comitato Amici di Rolando Rivi e dall’unità pastorale Madonna di Campiano. Per gli ammalati e per chi fosse impossibilitato a partecipare, la santa Messa verrà trasmessa in diretta sul canale YouTube del Comitato Amici di Rolando Rivi.

 

Continua a leggere tutto l’articolo di Emilio Bonicelli su La Libertà del 27 luglio 2020

 

Pubblicato in Archivio

Lascia un commento