“Estate in musica”: in piazza Martiri un omaggio a Fellini con la voce di Monia Angeli

Stampa articolo Stampa articolo

“Estate in musica”: giovedì 30 luglio alle ore 21.30, un omaggio a Fellini sul palcoscenico di Piazza Martiri a Reggiolo

Un omaggio a Fellini nell’anno del centenario della sua nascita. Domani sera, giovedì 30 luglio alle ore 21.30, sul palcoscenico di Piazza Martiri a Reggiolo si esibirà in concerto Monia Angeli e la sua band. Con la splendida voce dell’artista e con la musica sarà ricordata l’opera del Maestro Fellini e la “Dolce vita”.

L’appuntamento sarà anche l’occasione per ricordare il legame di Reggiolo con il grande regista nato il 20 gennaio 1920 e annunciare l’evento inaugurale dell’Auditorium cittadino di via Marconi dedicato a Giulietta e Federico Fellini, che si terrà il 4 ottobre 2020. Nel foyer della nuova struttura saranno esposte due opere d’arte ispirate al film “La voce della luna”: “Il pensatore” di Mario Pavesi, opera donata da Fabio e Fabrizio Storchi, e il dipinto di Alfonso Borghi che ritrae insieme Paolo Villaggio e Benigni.

Il riferimento al film non è casuale, perché Fellini nel 1988 fu invitato dall’amico artista Nino Za proprio a Reggiolo in occasione di una mostra. L’accoglienza ricevuta e la permanenza in paese per alcuni giorni diedero modo a Fellini e alla moglie Giulietta di apprezzare la spontaneità dei reggiolesi, la bellezza della campagna e il patrimonio storico del territorio. Fellini fu a tal punto affascinato dal paese da trarne ispirazione per il suo ultimo film, “La voce della Luna”, libero adattamento del romanzo “Il poema dei lunatici” dello scrittore reggiano Ermanno Cavazzoni.

In attesa del grande evento di ottobre, nell’ultimo giovedì di luglio si pensa dunque alla musica con la voce di Monia Angeli, cantante Jazz Swing dalla tecnica straordinaria e dallo stile inconfondibile, interprete di grandi classici. Diplomata in canto jazz, dirigente di una scuola di musica e direttore artistico di festival e rassegne, Monia Angeli ha studiato con grandi professionisti italiani e americani. Fra i suoi progetti musicali: “Omaggio a Fats Waller e al suo Mondo” e “Omaggio all’Italia e alla Dolce vita”. Ha collaborato con grandi nomi come Mogol, Fabrizio Bosso, Franco Califano e sono numerose le sue collaborazioni in spettacoli teatrali con Paolo Villaggio, Pino Strabioli e Gene Gnocchi.

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento