“CSI sport camp”: un agosto di sport per tutti i bambini

Stampa articolo Stampa articolo

L’iniziativa è finalizzata a dare un punto di riferimento alle famiglie che rimarranno in città dalla prima settimana di agosto alla prima di settembre. Il camp è riservato ai bimbi e ragazzi dai 5 ai 14 anni e avrà luogo da lunedì a venerdì dalle 7,45 alle 13,15 sui campi di via Agosti.

Tutto pronto per “CSI sport camp”, il campo estivo organizzato dal Centro Sportivo Italiano di Reggio Emilia, finalizzato a creare una valvola di sfogo, attraverso lo sport, a tutti quei ragazzini che, per esigenze varie, rimarranno in città nel mese di agosto. L’iniziativa, riservata a bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni desiderosi di vivere un’estate all’insegna dello sport, si svolgerà sugli impianti del Csi, in via Agosti 6 a Reggio Emilia, da lunedì 3 agosto a venerdì 4 settembre.

Ogni ragazzo potrà iscriversi alla settimana o alle settimane che riterrà più opportune: il campo estivo, infatti, sarà suddiviso in 5 turni e la prenotazione per il turno successivo dovrà pervenire all’ente organizzatore entro il giovedì della settimana precedente. L’iscrizione è obbligatoria e dovrà essere effettuata telefonando al numero 349/3383062, oppure inviando una mail a centriestivi@csire.it.

“Abbiamo organizzato un campo estivo che coprisse dalla prima settimana di agosto fino alla prima di settembre compresa, riservato ai ragazzi delle scuole elementari e medie, quindi dai 5 ai 14 anni – ci spiega Alessandro Matarrese, responsabile dell’iniziativa per il CSI – Abbiamo tutti istruttori qualificati che hanno organizzato attività multidisciplinari in modo da consentire ai ragazzi di provare un po’ tutti gli sport. Saranno perfettamente rispettate le norme igieniche, il distanziamento e le divisioni in piccoli gruppo, ognuno dei quali sarà seguito da un istruttore e via dicendo, tutto ciò a cui ci siamo ormai abituati in questo periodo. L’attività si svolgerà sul sintetico di via Agosti, sul campo a undici adiacente alla sede del Csi e per le attività al chiuso, all’interno della stessa sede del CSI. L’obeittivo – conclude Matarrese – è quello di dare un servizio in città alle famiglie e ai ragazzi, visto che molti centri estivi chiudono l’ultima settimana di luglio. Molti nuclei familiari, tra l’altro, con quello che è accaduto, non lasceranno la città nel mese di agosto e quindi il campo estivo del Csi potrebbe diventare per loro un punto di riferimento importante. Ogni giorno inizieremo l’attività alle 7,45 del mattino per concludere il tutto alle 13,15 senza però trattenere i ragazzi a pranzo. Ogni bimbo sarà vestito con una t-shirt del camp e sarà assicurato”. Insomma, ogni attività sarà all’insegna del divertimento e il sorriso dei bambini sarà una gioia per tutti.

Lorenzo Chierici

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento