Benedizione delle croci a Vetto

Stampa articolo Stampa articolo

Si è tenuta la mattina di sabato 20 giugno, nonostante le restrizioni per il Coronavirus e con l’autorizzazione dell’Amministrazione comunale di Vetto, l’annuale benedizione delle croci di Volpara e Montepiano e la commemorazione dei caduti per ricordare Pietro Azzolini, Luigi Azzolini, Bernardo Genitoni, Franco e Roberto Rinaldi, il maresciallo Ostilio Ferrari, Alfonso Dazzi, la Famiglia Filippi del Borcale di Ramiseto, con organizzazione a cura dell’Associazione culturale Pietro e Marianna Azzolini e con la presenza di Luca Tadolini del Centro Studi Italia. Per la prima volta ha partecipato l’Associazione Nazionale Volontari di Guerra (A.N.V.G.) – Federazione di Reggio Emilia – con il suo presidente Xiaote Cai, rappresentanze e labari.

Continua a leggere tutto l’articolo di Maria Alberta Ferrari su La Libertà del 1° luglio 2020

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento