Mistiche italiane dai corpi incorrotti

Stampa articolo Stampa articolo

Santa Caterina da Bologna

L’8 settembre 1413 nasceva a Bologna Caterina Vigri da Giovanni di Ferrara e Benvenuta Mamolini bolognese.
Fu educata alla corte di Ferrara, dove completò lo studio del latino, iniziato a Bologna, a tal punto da scrivere correttamente. L’amore per la cultura e l’essere padrona della lingua per poter analizzare in profondità quanto le accadeva rientra nella vocazione intellettuale di Bologna, di cui ha reso consapevoli i bolognesi.

Il suo amore per il Corpo di Cristo e le grandi tentazioni

Rimasta orfana di padre nel 1426 fece il proposito di vivere in castità. Con il consenso della madre fu accolta da Lucia Mascaroni, nella casa della zia, assieme ad altre giovanette desiderose di fare vita monastica. Cominciarono le tentazioni intorno al Santissimo Sacramento, a cui Caterina era molto devota, e la sua lotta interiore per vincerle. Il dubbio la tormentava e la faceva soffrire. Ma poi Gesù le apparve per illuminarla che la presenza di pensieri così forti contro il Santissimo Sacramento non le avevano tolto la grazia divina.

Leggi tutto l’articolo di Daniele Rivolti su La Libertà del 1°luglio 2020

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento