“Insieme per ripartire”: Ucid incontra il professor Luigino Bruni

Stampa articolo Stampa articolo

Mercoledì 24 giugno, alle ore 18, è aperta a tutti la videoconferenza del ciclo “Insieme per ripartire” organizzata dal Gruppo emiliano-romagnolo Ucid

Continua il ciclo di incontri “Insieme per ripartire. Dalla prova alla speranza per un nuovo modello socio-economico sostenibile”, organizzato dal Gruppo emiliano-romagnolo dell’Unione cristiana imprenditori e dirigenti, di cui fa parte anche la sezione di Reggio Emilia.

Mercoledì 24 giugno, alle ore 18, il direttore del quotidiano nazionale Avvenire, Marco Tarquinio, coordina la videoconferenza, aperta a tutti, che avrà come protagonista il professor Luigino Bruni, ordinario di economia politica all’Università Lumsa di Roma, economista e saggista nonché promotore e cofondatore, insieme al professor Stefano Zamagni, della Scuola di Economia civile (Sec), nata per promuovere un approccio responsabile ai temi economici, orientati ai valori cristiani e al bene comune.

La conferenza, a cui tutti possono partecipare – tramite collegamento alla piattaforma zoom al link https://zoom.us/j/98933759993?pwd=Q0ZMTUNZdnhQWFdPZXdtQTJBeWdqQT09 – sarà aperta dal presidente Ucid del Gruppo Emilia Romagna Enrico Montanari, mentre l’introduzione ai temi dell’intervista è affidata al presidente nazionale di Ucid Gian Luca Galletti, già ministro dell’Ambiente nei governi Renzi e Gentiloni.

“Il professor Bruni fornirà ulteriori spunti per analizzare e superare gli effetti sociali, economici e culturali provocati dalla pandemia e dal lungo lockdown – spiega Vincenzo Morlini presidente di Ucid Reggio Emilia – dopo il professor Zamagni, il professor Magatti, l’arcivescovo di Bologna cardinale Zuppi e la professoressa Tarantola, il professor Bruni ci aiuterà a guardare con un approccio nuovo alla relazione tra uomo, impresa e ambiente per la costruzione di un modello socio-economico sostenibile”.

 

Meeting ID: 989 3375 9993
Password: 471479

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento