Margini, via alla causa di canonizzazione

Stampa articolo Stampa articolo

La cerimonia di insediamento del Tribunale diocesano avverrà contestualmente alla Messa presieduta dal vescovo Camisasca

Di seguito l’articolo scritto per La Libertà da Marco Reggiani, responsabile dell’associazione “Comunità di famiglie Familiaris Consortio”.

Sono passati trent’anni da quell’8 gennaio 1990 in cui Dio ha chiamato a sé il suo servo buono e fedele, don Pietro Margini, dopo cinquant’anni di sacerdozio e una vita consumata per amore della Chiesa al servizio delle anime.
Ora, compiuta la fase preparatoria, entra nel vivo l’Inchiesta informativa sulla sua vita e la fama di santità.

Nella Celebrazione eucaristia di domenica 21 giugno alle 18, presso la casa della Comunità sacerdotale Familiaris Consortio, a Borzano di Albinea, il vescovo Camisasca darà l’avvio al processo di Canonizzazione del Servo di Dio monsignor Pietro Margini e costituirà il Tribunale diocesano della Causa. I lavori del Tribunale comporteranno un impegno rilevante, che prevede l’approfondimento della vita e delle opere di don Pietro, attraverso l’ascolto dei testimoni, la verifica delle prove documentali e degli scritti editi e inediti, raccolti e ordinati grazie all’importante contributo del “Centro Studi don Pietro Margini”.

Continua a leggere tutto l’articolo di Marco Reggiani su La Libertà del 17 giugno 2020

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana

Lascia un commento