Con occhi diversi

Stampa articolo Stampa articolo

Oggi ho pensato alla messa. Anzi alla messa col Covid: ha delle regole stupide ed è difficile seguirle tutte senza lamentarsi o essere tristi. Non mi piace. E allora?
Allora ho ripensato alla messa.
Questa volta alla messa con Gesù. È meravigliosa.

Ecco che ho capito le tante regole che ci sono state imposte. Ho pensato che forse le regole non servono al Covid, o per lo meno non tutte. Quelle regole servono a noi.
Per ricordare.
Per ricordarci che stiamo andando a incontrare la persona più importante della nostra vita e non possiamo quindi arrivare in ritardo.
Per ricordarci che stiamo andando a trovare Dio, in casa Sua e non i nostri amici in chiesa.

Leggi tutto l’articolo di Letizia Zanni su La Libertà del 27 maggio 2020

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento