Bini: «Attenti alle disposizioni di sicurezza alla Pietra»

Stampa articolo Stampa articolo

“È un momento bello per tutti noi, possiamo vivere una situazione più libera delle ultime settimane, e vediamo che l’Appennino è già meta di moltissimi visitatori ed escursionisti. Ovviamente ci fa molto piacere tutto questo, ma la nostra priorità deve rimanere la salute pubblica, per cui abbiamo bisogno della collaborazione dei cittadini, e se verificheremo situazioni di rischio potremmo vederci costretti a tornare indietro rispetto alle attuali aperture”.

Continua a leggere tutto l’articolo su La Libertà del 27 maggio 2020

30

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento