Una Chiesa ministeriale, consacrata e missionaria

Stampa articolo Stampa articolo

45 anni fa don Torreggiani sperimentò la presenza del Sacro Cuore di Gesù

Anche quest’anno i “Servi della Chiesa” faranno festa il 25 giugno. Quel giorno infatti don Dino Torreggiani, il fondatore del nostro Istituto secolare, ebbe un particolare incontro con il Signore che lo consolò e gli fece ritrovare pace e gioia. Fu per lui come un nuovo mandato a realizzare nella fede l’opera che Dio voleva da lui: far sì che tutta la Chiesa fosse ministeriale, consacrata e missionaria.
Questo tema, veramente necessario e attuale, per realizzarsi deve ancora oggi attingere alla fonte che è il Cuore di Cristo.
Ogni chiamata ha un suo punto di partenza e i figli e le figlie di don Dino sentono la necessità di annunciare e condividere nella gioia il dono ricevuto.

Continua a leggere l’articolo di Stefano Torelli su La Libertà del 27 maggio 2020

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana

Lascia un commento