Gesù nel suo corpo visibile ed eterno

Stampa articolo Stampa articolo

Le parole di Camisasca nelle sante Messe feriali in parrocchia

Nella settimana trascorsa, che ha sancito il ritorno alla Messa con i fedeli, anche il Vescovo ha riassaporato la gioia di presiedere l’Eucarestia con assemblee ridotte ma molto partecipi, compiendo una mini visita pastorale fuori programma. Al termine della liturgia della VI domenica di Pasqua, l’ultima celebrata nella cappella privata dell’episcopio e trasmessa solo in streaming, Camisasca aveva anticipato che l’indomani – l’atteso lunedì 18 maggio, inizio della “Fase due” – si sarebbe recato a Scandiano, e così è stato. Nella chiesa di San Giuseppe, in centro, fresca di restauro e non ancora ufficialmente inaugurata, il vescovo Massimo è stato accolto dal parroco don Paolo Crotti e prima della Messa per mezz’ora si è messo a disposizione di alcuni presenti che desideravano accostarsi al sacramento della Riconciliazione. Dal giorno successivo le tappe dell’itinerario non erano preavvisate.

Continua a leggere tutto l’articolo di Edoardo Tincani su La Libertà del 27 maggio 2020

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana

Lascia un commento