Proposte dall’Ufficio Nazionale per la Pastorale e per la Salute

Stampa articolo Stampa articolo

La particolare situazione che stiamo vivendo richiede strumenti di riflessione e di formazione nuovi che l’Ufficio Nazionale per la Pastorale per la Salute mette a nostra disposizione, le proposte che seguono sono rivolte non solo agli addetti ai lavori ( cappellani, sacerdoti, diaconi ) ma a tutti coloro che si sentono coinvolti nell’accoglienza e sollievo  della persona sofferente.

Prima Proposta

Togliete la pietra! Accompagnare il lutto e la sfida della fede.

Il breve corso on line in tre tappe, che viene proposto, vuole offrirci la possibilità di pensare alla morte e al conseguente lutto al tempo del covid 19, per individuare strumenti psicologici e spirituali di accompagnamento nell’elaborazione del proprio vissuto umano e di fede.

Primo incontro: -15 maggio 2020 dalle 15:00 alle 17:00

Definizione del tema e contributo della psicologia

Massimo Petrini (teologo, geriatra)

Francesca Alfonsi (psicologa)

 

Secondo incontro:22 maggio 2020 dalle ore 15.00 alle 17.00

Le parole che avrei potuto dire e quelle che ho sbagliato a dire

Don Mario Cagna (teologo, cappellano)

Giorgia Gollo (psicologa)

 

Terzo Incontro:29 maggio 2020 ore 15.00 alle 17.00

La morte nella Bibbia e l’approccio pastorale

Don Claudio Doglio (teologo, biblista)

Don Paolo Bonini (teologo, assistente spirituale)

 

La partecipazione gratuita è condizionata all’iscrizione è on line presso: salute@chiesacattolica.it  per necessità Tel.:06 66398477. Gli iscritti avranno il link con cui collegarsi a youtube.

Seconda Proposta

18 maggio 2020 dalle 15.00 alle 17.00

Utilizzo dei dispositivi di prevenzione individuale ( DPI)

 nel servizio a domicilio e in ospedale dei ministri dell’Eucarestia e  dei diaconi.

 con Marina Vanzetta

 

La partecipazione gratuita è condizionata all’ iscrizione on line presso: salute@chiesacattolica.it  per necessità Tel.:06 66398477. Gli iscritti avranno il link con cui collegarsi a youtube.

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento