‘Stòm a cà’: Filippo Frottin si aggiudica il primo posto al torneo Fifa 2020

Stampa articolo Stampa articolo

Il secondo torneo di e-sports giunge al termine: il 18enne Frottin vince l’ultima gara per 2 a 1. A tutti i finalisti in premio una gift card di GameStop

Anche il torneo e-sports di Fifa 2020 è giunto a conclusione, con la vittoria di Filippo Frottin per 2 a 1 contro il suo avversario Tommaso. Insieme a Federico Ferrari e Mario Dita, entrambi classe 2002 e detentori rispettivamente del primo e secondo posto al torneo Nba, anche i due finalisti di Fifa riceveranno in premio una gift card di GameStop.

‘Stòm a cà’, il torneo di videogames organizzato dal Csi di Reggio, è stato lanciato a inizio marzo, raggiungendo in pochi giorni quota 150 adesioni. Due le piattaforme coinvolte: Nba 2k20 e Fifa 2020. Un’occasione per ingannare il tempo, offrendo ai partecipanti una valvola di sfogo e divertimento durante la quarantena. Oltre al dettaglio non sottovalutabile di tenere accesa la competizione. 

«Quella del torneo ‘Stòm a cà’ è una bella idea – commenta il vincitore (in foto), Filippo Frottin di 18 anni -. Anche se si tratta solo di una partita di dieci minuti, in quarantena è bello avere un modo per passare il tempo divertendosi. Gioco a Fifa da tanto, sono un appassionato ma ho comunque trovato avversari che mi hanno fatto sudare le vittorie. La finale poi è stata bella combattuta».«È stato bello sapere, partecipando al torneo, che stavi giocando contro dei ragazzi che si trovavano nella tua stessa situazione – ha aggiunto lo sfidante, Tommaso -. Ha portato un po’ di spensieratezza e anche un po’ di grinta, io gioco spesso coi miei amici ma sapere che l’avversario è uno sconosciuto dà quel qualcosa in più».

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento