In viaggio per Reggio

Stampa articolo Stampa articolo

Alla ricerca dei linguaggi civili e religiosi della città, in collaborazione con Unione Campanari Reggiani, iniziativa «Campanari nelle scuole»

La scuola comunale dell’infanzia di Cavriago “Tigli” in questo anno scolastico ha realizzato (prima delle restrizioni legate alla pandemia, ndr) una serie di attività con il sottoscritto maestro di Religione. Attività utili per imparare a vedere bene con gli occhi e con il cuore. Tali laboratori, in questi tempi pieni di frenesia, hanno lo scopo di aiutare i bambini a saper sviluppare l’attenzione e la riflessione.

Il programma delle attività di Religione si focalizza sull’educazione culturale religiosa cattolica. A tale scopo si sono utilizzate le immagini e le strutture religiose presenti nel nostro territorio locale e nazionale.
Per sviluppare il motivo precedentemente spiegato abbiamo scoperto la vita di Gesù e di san Francesco attraverso le pitture di Giotto.
Pitture presenti in Assisi presso la Basilica di San Francesco e gli affreschi della Cappella Scrovegni di Padova.
Siamo andati alla caccia dei particolari voluti dall’artista per conoscere in modo stimolante la vita delle persone raffigurate.
Ogni piccola cosa dipinta ci vuole insegnare qualcosa di prezioso.

Continua a leggere tutto l’articolo di Gabriele Spaggiari e delle maestre della Scuola comunale dell’infanzia «Tigli» di Cavriago su La Libertà del 22 aprile 2020 

Pubblicato in Articoli, Slide, Società & Cultura

Lascia un commento