Covid, dall’Associazione cinese di Reggio 8000 mascherine al Comune capoluogo

Stampa articolo Stampa articolo

L’Associazione Cinese di Reggio Emilia ha donato al Comune di Reggio Emilia 8000 mascherine e 768 confezioni di gel igienizzanti. Questi preziosi dispositivi per il contenimento del Covid 19 sono stati consegnati oggi in Municipio al sindaco Luca Vecchi da parte di Mario Chen, presidente della stessa associazione, grazie anche alla Fondazione Mondinsieme impegnata in queste settimane acoordinare le attività di volontariato, supporto economico e conferimento di beni da parte delle associazioni e comunità straniere presenti in città. L’Associazione Cinese di Reggio nelle scorse settimane ha donato mascherine anche alla Protezione civile, a Provincia, Darvoce e a diversi Comuni del territorio e realtà legate all’assistenza.

Il sindaco Vecchi, nel ricevere la donazione, ha ringraziato i presenti: oltre a Mario Chen, erano presenti in rappresentanza dell’Associazione cinese di Reggio Xue Daoyi, Jack Lin, Xu Daosong, Huang Xianfeng.

A queste donazioni, si aggiunge quella recente del Consolato generale della Cina a Milano che ha donato 10.000 mascherine monouso al Comune di Reggio Emilia come riconoscimento istituzionale del rapporto e la collaborazione con la nostra città. Sono inoltre 70mila gli euro raccolti dal Gruppo giovani cinesi per l’Ausl reggiana, migliaia le mascherine donate, insieme ad altri materiali, all’ospedale Santa Maria Nuova da parte dell’associazione Imprenditori cinesi dell’Emilia Romagna.
Anche altre comunità straniere – senegalesi, nigeriani, ghanesi, albanesi e comunità islamica – si sono attivate in queste settimane in azioni di raccolta fondi e di materiali.

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento