L’Onda della Pietra reagisce

Stampa articolo Stampa articolo

Tra coloro che sono colpiti dalla chiusura obbligata a causa dell’emergenza Covid-19 ci sono anche i lavoratori, abbonati, istruttori e tutti coloro che frequentano abitualmente l’Onda della Pietra, il centro benessere e sportivo di Castelnovo ne’ Monti. Dopo aver festeggiato lo scorso dicembre i 10 anni dall’apertura, la chiusura totale dell’attività è stata un fulmine a ciel sereno. Ripartire sarà difficile, ma la voglia è tanta. Ne parliamo con il direttore della struttura Roberto Zanini.

Avete dovuto chiudere l’intero centro benessere…
Subito non eravamo consapevoli della situazione, poi piano piano ci siamo dovuti rendere conto che queste misure erano necessarie. Ovviamente il pensiero è andato ai nostri clienti e a tutti i ragazzi che lavorano all’Onda, che sono veramente tanti.
Abbiamo mantenuto i contatti cercando di comunicare la situazione con messaggi WhatsApp.

Avete pensato a qualche attività da poter fare a distanza?
Da subito abbiamo attivato sulla nostra pagina Facebook corsi on-line. Due appuntamenti giornalieri, il primo alle ore 10 del mattino e il secondo alle ore 18 del pomeriggio. Devo veramente ringraziare tutti i ragazzi che ci hanno lavorato e realizzato i video. Un ringraziamento particolare alle istruttrici Eleonora Gussetti e Francesca Russo che hanno coordinato il tutto.

Leggi tutto l’articolo di Cecilia Maria Tondelli nella pagina della Montagna su La Libertà dell’8 aprile 

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento