Da Scat Punti Vendita Spa donati 100mila euro per l’emergenza Covid 19

Stampa articolo Stampa articolo

Il mondo dell’imprenditoria locale manifesta, ancora con grande generosità, la volontà di supportare il sistema sanitario locale. Questa volta è stato il turno di Scat Punti Vendita Spa che ha donato all’Azienda USL IRCCS di Reggio Emilia la somma di 100.000 euro a supporto degli sforzi che l’emergenza Covid sta richiedendo.

Scat Punti Vendita Spa  opera nel settore della distribuzione all’ingrosso e al dettaglio di prodotti petroliferi. Con i suoi 70 distributori di carburante in larga parte presenti in Provincia di Reggio Emilia, garantisce gli approvvigionamenti di carburante su una larga fetta del territorio. L’attività rientra tra quelle di pubblico interesse, quindi fin dall’inizio della emergenza i suoi dipendenti sono al lavoro, in azienda e in smart working.
Il Presidente di Scat spa e Cis Nord srl Andrea Salsi dichiara: “Dietro questa donazione alla sanità reggiana ci sono tutti gli uomini e le donne che lavorano in Scat spa e Cis nord srl. La decisione del CDA interpreta il volere di tutti i collaboratori che insieme a me sono al lavoro, tra mille difficoltà,  fin dall’inizio dell’emergenza, per garantire gli approvvigionamenti e le forniture di carburante. Il pensiero è andato immediatamente agli operatori sanitari, ai medici, a tutti coloro che negli ospedali e negli ambulatori, nei centri di analisi e nelle case di cura, stanno affrontando rischi di contagio e umane paure per svolgere il loro lavoro di servizio alla comunità. Imprenditori, lavoratori, operatori sanitari , amministratori pubblici devono, ognuno nel proprio ruolo , fare fronte comune contro questo nemico invisibile che tanta sofferenza sta portando in tutte le case e sui luoghi di lavoro”.
L’Azienda USL IRCCS di Reggio Emilia e tutti suoi professionisti sono profondamente grati per l’apprezzamento, la fiducia e l’incoraggiamento che questa donazione rappresenta e per l’aiuto concreto che, con essa, ricevono.

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento