Dimora d’Abramo: in 16 lingue le istruzioni anti Covid-19

Stampa articolo Stampa articolo

La cooperativa sociale Dimora d’Abramo ha reso disponibili in questi giorni, attraverso il sito www.dimoradabramo.it, tutte le informazioni atte a contenere la diffusione del contagio da Coronavirus tradotte in 16 delle lingue più diffuse tra i cittadini stranieri presenti nel territorio reggiano.
“Già all’avvio della fase di emergenza e in presenza dei primi provvedimenti adottati dal Governo italiano e dalle autorità sanitarie – spiega il presidente della cooperativa, Luigi Codeluppi – abbiamo assicurato ai richiedenti asilo accolti dalla rete di cui siamo capofila (e che comprende il CeIS e le cooperative sociali Papa Giovanni XXIII e Ballarò) tutta l’assistenza necessaria alla comprensione del fenomeno in atto, delle misure adottate e, soprattutto, all’adozione di tutti i comportamenti individuali atti a tutelare la salute propria, dei conviventi e quella collettiva”.

“Da qui – prosegue Codeluppi – il nostro servizio di mediazione si è poi attivato per realizzare sia messaggi video che audio che fungessero da promemoria per i richiedenti asilo e, contemporaneamente, potessero essere utili all’ampia comunità di cittadini stranieri presente nel nostro territorio”.

Leggi tutto l’articolo di Gino Belli su La Libertà dell’1 aprile 

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento