Dalla cultura nasce il sito “Eventi a casa tua”

Stampa articolo Stampa articolo

Il Comune di Reggio Emilia ha lanciato un portale on line di arte, musica, cinema, letteratura, architettura, fotografia, danza: un’occasione per ripensarci, per fare e fruire la cultura, per affrontare insieme questo momento complesso

L’emergenza coronavirus ha costretto il Comune di Reggio Emilia, le sue fondazioni, le istituzioni, le gallerie, i piccoli teatri, i cinema, alla sospensione di tutte le manifestazioni, mostre, eventi e spettacoli e alla chiusura dei luoghi deputati alle attività culturali e di spettacolo.

In un momento di sosta forzata, la cultura, prezioso antidoto alla solitudine e alla paura, non si ferma, non scompare e non resta “al suo posto”, ma reinventa la sua presenza con iniziative online di divulgazione e informazione per non interrompere, per non sparire e per continuare a stimolare le persone anche se a casa.

Il Comune di Reggio Emilia si è messo in discussione, e ha cercato un modo nuovo per portare la cultura, la musica, gli spettacoli, le performances di artisti, i capolavori d’arte, le immagini, le poesie, le storie nelle case, anche per i più piccoli

Chiedendo aiuto al mondo culturale e alle intelligenze della città e non solo, un mondo che come sempre c’è, e sta rispondendo generosamente, in modo ampio, competente e creativo.  E molte realtà dalle più importanti alle più piccole hanno colto l’occasione per implementare linguaggi e forme di comunicazione che valicano i confini fisici delle loro sedi.

Da giovedì 2 aprile è attivo il nuovo portale EVENTI A CASA TUA, nuova edizione del sito istituzionale Eventi del Comune di Reggio Emilia, dedicato a tutto quanto viene prodotto culturalmente in città, che ha lo scopo di fare da collettore e  far emergere quanto sia ricca e vivace la proposta culturale a Reggio anche in tempo di quarantena, ma anche di raccontare progetti nazionali ed internazionali di rilievo, filtrati dalla redazione neonata, che sta lavorando incessantemente in questi giorni, ovviamente da casa.

Il portale è da considerare un work in progress pronto a ricevere e rilanciare nuovi contributi che tutte e tutti possono proporre a eventi.comune.re.it riconoscendosi e unendosi all’hashtag  #LaCulturaNonStaràAlSuoPosto.

In queste settimane di attesa del superamento dell’emergenza coronavirus, il portale vuole essere per i cittadini l’occasione per scoprire nuove realtà artistiche, per vedere o rivedere importanti spettacoli e concerti, per seguire il racconto di storie per grandi e piccoli, per conoscere le mostre, i libri, la musica, la letteratura, le collezioni museali, il patrimonio storico-artistico, i film, le fotografie, i laboratori interattivi, i dietro le quinte. Ogni settimana sarà individuato un TEMA GUIDA, declinato da diversi punti di vista: la prima settimana sarà dedicata alle DONNE e la seconda alla FRAGILITA’, la terza settimana sarà legata al tema della SPERANZA.

Ogni giorno ci saranno sorprese e contributi relativi alle dieci sezioni nelle quali si articola la pagina: arte, architettura e design, cinema, danza, fotografia, bimbe & bimbi, letteratura, musica, storia, teatro. Una antologia di suggerimenti e ispirazioni che arrivano dal mondo culturale. Per stare vicini, anche se lontani.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento