“Sotto un tetto di storie”, una Notte dei Racconti all’epoca del Coronavirus

Stampa articolo Stampa articolo

L’evento si terrà dalle 21 in tutte le case e sul profilo Facebook di Reggionarra. Tutti sono invitati a partecipare e a inviare l’audio delle loro storie. Tra i narratori anche il sindaco Luca Vecchi

L’emergenza Corona virus e la “reclusione” domestica non fermano la comunità educante reggiana che in queste ore sta mobilitando insegnati, educatori, famiglie e istituzioni per restare vicino a bambini e ragazzi e trovare nuove modalità di stare insieme.

Per questo, a poco più di un mese dalla tradizionale Notte dei racconti di febbraio, che solitamente anticipa la stagione di ReggioNarra, venerdì 3 aprile alle 21, il Comune di Reggio propone un’edizione speciale della notte delle narrazioni che si chiamerà “Sotto un tetto di storie”. Uniti, ma a distanza, tutti alla stessa ora, in ogni casa si ripete il rito della narrazione attraverso una inusuale e tecnologica Notte dei racconti che attraverso il web porterà la magia delle storie anche a domicilio.

0

 

Per queste edizione speciale, il “luogo dell’incontro” sarà la piattaforma Facebook di Reggionarra, dove a partire dalle 21 del 3 aprile si succederanno diverse narrazioni: quella del sindaco di Reggio Luca Vecchi, poi quelle di insegnanti, genitori, attori, narratori e membri del network di Reggio Children. È stato chiesto un contributo video anche a narratori speciali come Francesco Micheli, regista e attore, Loredana Lipperini, giornalista e conduttrice, Francesco Merli, medico, Nicolò Melli, giocatore di basket, e tanti altri che si stanno aggiungendo in queste ore.

Il rituale della Notte dei racconti resta però lo stesso: tutti sono invitati a registrare un audio breve di filastrocca, seguito dal proprio nome e Paese, e a inviarlo con Whatsapp al +393207681111 oppure via mail a laboratorio.rodari@comune.re.it. I racconti saranno trasmessi su www.reggionarra.it. E’ possibile inoltre compilare il form disponibile sul sito di Reggionarra per essere inseriti nella mappa dei narratori attivi di casa in casa.

Radio 3 parteciperà alla Notte dei racconti con collegamenti dalle case e con approfondimenti nella puntata di Fahrenheit.

La Notte dei Racconti “Sotto un tetto di storie” fa parte di “Inveceilcentoc’è”, calendario di iniziative che celebra i cento anni dalla nascita di Loris Malaguzzi e di Gianni Rodari.

La Notte dei Racconti è promossa da Comune di Reggio Emilia, Scuole e nidi d’infanzia – Istituzione del Comune di Reggio Emilia, Reggio Children, Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi, Officina educativa, Reggio Emilia città senza barriere, Farmacie comunali riunite, con la collaborazione della Casa delle storie.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento