Ricordo di don Giuseppe Bellia

Stampa articolo Stampa articolo

Ha guidato per più di vent’anni la rivista «Il diaconato in Italia»

Il 12 marzo scorso è ritornato alla Casa del Padre don Giuseppe Bellia (foto), parroco di Santa Maria della Mercede in Catania e stimato docente di Teologia biblica e Archeologia biblica presso la Facoltà Teologica di Sicilia a Palermo.
Per gli appartenenti alla Comunità del Diaconato della diocesi di Reggio, don Bellia è stato un prezioso collaboratore della Comunità, dall’inizio degli anni Novanta del secolo scorso fino a quando la sede della Comunità e la direzione della medesima sono rimaste nella nostra diocesi, cioè fino al 2010. Don Giuseppe Bellia, dopo aver frequentato la Comunità dei monaci di don Dossetti e dopo aver ricoperto la responsabilità di segretario dell’arcivescovo di Lucca monsignor Giuliano Agresti, conobbe la Comunità del Diaconato mediante il diacono Gian Paolo Cigarini, nel momento in cui don Alberto Altana iniziava un iter di sofferenza fisica grave.

Leggi tutto l’articolo di  Vittorio Cenini su La Libertà del 25 marzo

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento