Cerredolo, la materna anima i bambini con la chat-genitori

Stampa articolo Stampa articolo

Una buona notizia giunge dal Toanese, dove i bambini della scuola per l’infanzia, come in tutta Italia, sono costretti da giorni a rimanere a casa. Siamo vicino alla chiesa di Cerredolo, ai piedi della montagna, dove sorge la piccola scuola dell’infanzia e nido ‘Giovanni Paolo II’, aperta negli anni ’70 ed ampliata nel 2002 da don Bogdan Rotkowski. È una scuola parrocchiale (paritaria Fism), ospitata dall’attuale presidente don Luigi Giansoldati. Ha due preziosi giardini recintati che accolgono i bambini tutte le volte che la bella stagione lo permette e uno spazioso oratorio adiacente alla chiesa per occasioni di ritrovo anche con i genitori.

Leggi tutto l’articolo su La Libertà del 25 marzo

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento